METHA Consulting Milano | Consulenza e formazione nel settore Risk Management

La nuova ISO 45001:2018, novità e cambiamenti

25.04.2018 | SICUREZZA

La norma ISO 45001 è stata pubblicata nel marzo 2018 ed è in corso di validità. Ora come le note ISO 9001 :2015 e ISO 14001:2015 inizia il periodo di transizione triennale che scadrà nel marzo 2021.

Nell’ambito della Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro la norma ISO 45001 diventa quindi il nuovo punto di riferimento internazionale.

Quali le novità quindi?  Innanzitutto è anch’essa basata come  le norme ISO 9001 :2015 e ISO 14001:2015 su una struttura High Level Structure (HLS) e questo ha lo scopo di favorire finalmente l'integrazione dei vari Sistemi di Gestione.

 

Cambiamenti

Lo scopo generale del SGS non varia ma vengono elencati gli elementi necessari per il successo del Sistema:

  • leadership,
  • promozione della cultura della sicurezza,
  • assegnazione di risorse,
  • efficacia dei processi,
  • monitoraggio continuo delle prestazioni,
  • integrazione nel processo di business, …

In sintesi i risultati attesi sono:

  • miglioramento delle performance,
  • compliance,
  • raggiungimento degli obiettivi di salute e sicurezza.

 

Come già per le altre norme ISO sui sistemi di gestione (9001 e 14001) le principali novità riguardano i punti 4, 5 e 6 del nuovo testo.

  • Punto 4 - Analisi del contesto: diventa una analisi dei bisogni e delle aspettative delle parti interessate, quali requisiti “propedeutici” alla corretta impostazione di tutto il SGS. L’obiettivo è quello di comprendere le questioni più importanti del contesto, individuare i fattori interni ed esterni che possono influenzare, positivamente o negativamente, il modo in cui l’azienda affronta le proprie responsabilità in materia di salute e sicurezza.
  • Punto 5 - Leadership e partecipazione dei lavoratori: La nuova norma elenca una serie di attività e misure finalizzate a dimostrare l’effettivo impegno della Direzione aziendale. Lo scopo di queste misure è quello di dare attuazione all’obiettivo di rafforzare e rendere più coerente la relazione tra gestione della salute e sicurezza ed il core business dell’organizzazione. Si tratta di un messaggio molto chiaro e preciso, nel quale si afferma chiaramente come il successo di un SGS dipenda dall’impegno di tutti i livelli e di tutte le funzioni dell’organizzazione con partecipazione attenta, attiva e consapevole di tutti i lavoratori.
  • Punto 6 - Pianificazione” del Sistema: Rispetto ai metodi e alle prassi adottati con il precedente standard, il percorso di analisi dei pericoli risulta molto più approfondito e dettagliato, con un focus sui rischi ed opportunità per l’organizzazione.

 

Variazioni minori rispetto allo standard OHSAS18001 sono rilevate nei seguenti punti:

  • Punto 7 - Supporto: raccoglie raggruppa i requisiti presenti nella OHSAS 18001, anche se con un livello di dettaglio maggiore: formazione e competenze, gestione e controllo della documentazione
  • Punto 8 - Attività operative: definisce i requisiti legati ai controlli operativi ed alla gestione del cambiamento, la gestione dell’approvvigionamento, la gestione delle emergenze
  • Punto 9 - Valutazione delle prestazioni: definisce i requisiti per il monitoraggio delle prestazioni tra cui gli audit interni e il riesame della direzione
  • Punto 10 Miglioramento: da definire attraverso l’identificazione e analisi degli incidenti. Non sono più presenti le azioni preventive che rientrano ora nel miglioramento continuo.

 

Vantaggi

Le vere grandi novità in termini di vantaggi sono pertanto:

  • Integrazione: la norma è analoga alle nuove ISO9001 e ISO 14001
  • Strategia: unica analisi del contesto di un’azienda (integrata con la 9001 e la 14001) che riporta tutti gli scenari nei quali l’organizzazione opera. Può diventare uno strumento strategico di governance ai fini del perseguimento delle completa sostenibilità aziendale
  • Risk management aziendale: la norma è ora allineata alla struttura della ISO 31000 per la gestione del rischio su ogni ambito aziendale

 


Metha in base alla propria esperienza pluriennale sui Sistemi di Gestione è in grado su assistere la tua azienda nella transizione dalla norma OHSAS 18001:2007 o per avviare rapidamente il percorso della norma ISO 45001:2018.  Chiamaci subito per fissare un incontro e chiedere un preventivo info

 

ULTIMI TWEET