Sistema di Gestione della Sicurezza OHSAS 18001:2007 | METHA Consulting Milano

Sicurezza (OHSAS 18001)

I Sistema di Gestione della Sicurezza OHSAS 18001:2007

La norma OHSAS (Occupational Health and Safety Assessment Series) 18001 applica i concetti della Qualità Totale e la metodologia ISO 9000 ai temi della sicurezza, ottenendo un sistema aziendale, un insieme di procedimenti, mezzi, risorse e attività che portano a un effettivo controllo dei rischi e alla tensione, da parte di tutti, verso la prevenzione.

OHSAS 18001 è stata sviluppata in modo da enfatizzare la sua compatibilità con le ISO 9000, ma ancora di più con le ISO 14000, la cui struttura risulta sostanzialmente identica.  Da ciò dovrebbe risultare una relativamente facile integrazione nelle aziende già certificate (o in corso di certificazione) ISO 9000 e/o ISO 14000 dei Sistemi di Gestione della Sicurezza.

Il recente Testo unico sulla Sicurezza DLgs 81/2008 integrato con il DLgs 106/2009 ha portato all’attenzione, in modo diffuso e generalizzato, il tema della sicurezza, modificando radicalmente l’impostazione di tipo repressivo del passato per introdurre un approccio preventivo e proattivo da parte delle aziende. In particolare il Testo unico sulla Sicurezza  all’art.30 cita il modello OHSAS 18001 come strumento per fornire ad una Azienda un valido e riconosciuto Sistema Organizzativo.

Compito che la legge assegna alle aziende è, infatti, quello di analizzare le lavorazioni che costituiscono il proprio ciclo produttivo, individuare i pericoli per i lavoratori, eseguire conseguentemente una valutazione dei rischi, attuare misure di prevenzione sufficienti per l’eliminazione o la riduzione possibile del rischio.

Inoltre, la legge prevede anche che le aziende pianifichino un programma di miglioramento per una continua riduzione del rischio residuo e una migliore gestione controllata della sicurezza sul lavoro.

Come detto in precedenza, i concetti e gli elementi fondamentali del Sistema di Gestione della Sicurezza previsti dalla Norma OHSAS 18001, permettono una buona integrazione con i Sistemi Qualità ed i Sistemi di Gestione Ambientale, che si traduce nella contemporanea presenza dei seguenti elementi:

  • · conformità alle norme di legge;
  • · pianificazione degli interventi di miglioramento;
  • · gestione della sicurezza in modo efficace;
  • · controllo dei risultati (performance) aziendali in materia di qualità, sicurezza e ambiente.
  • · formalizzazione di una politica per la sicurezza, la qualità e l’ambiente;
  • · adeguamento delle procedure operative;
  • · gestione dell’addestramento e della formazione;
  • · decisione della direzione generale su obiettivi e traguardi aziendali;
  • · riesame periodico della direzione generale;
  • · gestione della documentazione di sistema
  • · controlli con strumenti di misura e monitoraggio;
  • · controlli sulla conformità al sistema (audit);
  • · non conformità, azioni correttive e preventive;
  • · analisi dei dati su infortuni, incidenti e quasi-incidenti;

Prima di introdurre e implementare un Sistema di Gestione della Sicurezza, è opportuno (non necessario) eseguire un’Analisi iniziale ( vedi: Analisi Ambientale Iniziale richiesta dalla ISO 14001) volta a:

· identificare gli aspetti di sicurezza e i relativi pericoli (o benefici);

· considerare le situazioni d’emergenza e quelle non di routine;

· valutare i rischi conseguenti;

· individuare criteri aziendali per valutarne la significatività e la rilevanza;

· confrontarli con le misure preventive già in atto;

· adottare misure per un miglioramento (riduzione del rischio).

ULTIMI TWEET